Stanchi di boccheggiare e preoccupati per le possibili temperature equatoriali agostane? In effetti il caldo africano che sta attanagliando buona parte della Sicilia nella seconda metà di giugno è anomalo. Ma il sorriso per chi non sopporta il solleone è dietro l'angolo: un vortice di bassa pressione sta per muoversi dalla Francia in direzione del nostro paese. L'immediata, diretta conseguenza sarà aria più fresca e un leggero calo termico. In Sicilia, in particolare, da metà settimana il caldo africano darà una tregua.

Insomma, da giovedì fino a domenica ci accompagnerà un'estate mediterranea con temperature più sopportabili.