Si è costituito l'assassino di Marco Leonardo, consigliere comunale 42enne di Palagonia ucciso ieri. A poche ore dal delitto l'uomo è stato interrogato dai carabinieri, per fare luce su quanto accaduto. La notizia è stata confermata dal procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera, che coordina le indagini.

Secondo quanto appreso, potrebbero esserci questioni di denaro dietro il delitto. Durante l'agguato, avvenuto in un bar del centro del paese, è rimasto ferito anche il barista. Leonardo nel 2008 era stato arrestato per associazione a delinquere finalizzata alla truffa.