Mentre Veronica Panarello si difende dall'accusa di aver ucciso il figlio, Loris Stival, la sorella Antonella racconta i suoi guai. La donna ha raccontato a Fanpage.it che le sono stati tolti i figli dagli assistenti sociali: «C'è chi uccide i figli, a me li hanno tolti per povertà». Nel corso dell'intervista, ha anche smentito di essersi arricchita con le interviste in televisione. Veronica ha sempre accusato la sorella Antonella di aver cercato di influenzare l'opinione pubblica a credere che lei fosse colpevole, attraverso le dichiarazioni rilasciate alla stampa: le due sorelle non si vedono da oltre un anno

«Veronica ha ucciso Loris, ma certamente non lo ha fatto da sola». queste le parole della sorella della mamma di Loris, dette nel corso della trasmissione Pomeriggio 5. «Sono andata a trovarla solamente una volta in carcere: non ci sono più tornata perché con me si è comportata troppo male, dicendo fosse colpa mia se si trovava in carcere. Per una relazione non si uccide un figlio, ma non credo ci sia stata una storia con il suocero Andrea Stival. C'è una terza persona di cui non si sa ancora nulla».