Si arricchisce di particolari il caso di Mariella Cimò, la donna di San Gregorio di cui non si hanno notizie dal 25 agosto 2011. Con l’accusa di averla uccisa e di avere fatto scomparire il cadavere, si sta celebrando in Corte d’Assise il processo al marito, Salvatore Di Grazia.

[Continua la lettura dell’articolo]