Una ragazza palermitana dell'età di 19 anni è stata ricoverata nel reparto di rianimazione cardiotoracica dell'ospedale Cisanello di Pisa, dopo essere stata disarcionata dal cavallo che stava montando. L'animale l'ha poi colpita con uno zoccolo al torace, causandole un grave trauma e diverse fratture multiple costali e lesioni serie.

L'episodio è avvenuto nel centro ippico di Boccadarno: la giovane era giunta dalla Sicilia insieme ai genitori e al suo istruttore di equitazione, per provare il cavallo in previsione di un prossimo acquisto. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stata sbalzata violentemente durante la prova di salto a ostacoli, a causa di un errore legato alla distanza del salto, quindi l'animale l'avrebbe colpita al torace.

Sul posto è intervenuta immediatamente un'ambilanza, che ha trasportato la giovane al pronto soccorso, in codice rosso. La diciannovenne è arrivata in ospedale con problemi respiratori, che il personale sanitario ha trattato senza intubare la paziente. I medici hanno mantenuto precauzionalmente la prognosi riservata: le sue condizioni sarebbero gravi, ma è fuori pericolo di vita.