Rocambolesco incidente ieri pomeriggio sulla Palermo-Catania, all'altezza dello svincolo per Altavilla. Per cause ancora da accertare una donna di 30 anni, al volante di una Mini Cooper, ha perso il controllo del mezzo, piombando sul guard-rail. L'auto si è quindi capovolta e ha terminato la propria corsa al centro della strada. È successo sulla carreggiata in direzione Palermo, intorno alle 16.15.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118. Fortunatamente la donna non ha riportato gravi conseguenze. Il traffico verso la città ha subito forti rallentamenti. Dopo lo scontro si sono formate lunghe code. Poi l'intervento dell'Anas che ha rimosso l'auto dalla carreggiata. La situazione è tornata alla normalità dopo un'ora.

Ben più grave l'incidente avvenuto nel cuore di ieri notte alla Favorita di Palermo. È di due giovani feriti, uno dei quali in gravi condizioni, il bilancio. Il dramma in viale Diana, poco prima della discesa di Valdesi, intorno alle 4. Per cause ancora da accertare un ragazzo di 19 anni che era alla guida di un’Alfa 147 ha perso il controllo del mezzo. L’auto si è ribaltata più volte prima di terminare la corsa contro un albero dopo una rocambolesca carambola.

Il conducente della vettura è stato portato in ospedale, a Villa Sofia, in codice rosso, mentre l'altro ragazzo in auto, appena 16 anni, è rimasto ferito ma senza riportare gravi conseguenze. I due giovani sono di Belmonte Mezzagno. L'incidente non avrebbe coinvolto altri veicoli.