Piccoli, ma molto preziosi: i mirtilli sono dei frutti dalle tante proprietà e hanno il grande pregio di avere poche calorie e molte fibre. Hanno un elevato contenuto in antiossidanti, sono ottimi per neutralizzare i radicali liberi e sono anche un'eccellente fonte di manganese (importante per lo sviluppo del tessuto osseo). Il fatto che contengano molte fibre li rende perfetti per le diete dimagranti: proprio le fibre, infatti, danno un grande senso di sazietà. 

Al di là di queste già ottime proprietà, esistono altri benefici che i mirtilli apportano alla salute. Ecco quindi cosa accade al nostro corpo quando mangiamo i mirtilli, come spiegato da Today.it:

1. I mirtilli contengono tanta vitamina C (una porzione sola fornisce il 25% della dose giornaliera raccomandata). La vitamina C aiuta la formazione del collagene, mantiene le gengive sane e rafforza il sistema immunitario. 

2. Grazie al loro contenuto di antociani, i mirtilli migliorano la salute del cuore, riducendo il rischio di contrarre patologie cardiache. 

3. Sono un cibo "anti-cancro". Gli antociani combattono i radicali liberi che sono correlati allo sviluppo del cancro e, secondo uno studio della University of Illinois, pare che blocchino la formazione di cellule tumorali in caso di cancro alla prostata. 

4. Aiutano a contrastare le infezioni del tratto urinario. I mirtilli contengono composti che impediscono ai batteri di attaccarsi alle pareti della vescica e sono un ottimo cibo preventivo per quelle persone che vengono colpite da infezioni in modo recidivo.

5. Migliorano la memoria. Uno studio condotto presso l'Università di Cincinnati ha rivelato che coloro che bevono abitualmente succo di mirtillo raggiungono punteggi più alti nei test di memoria.

È importante precisare che i mirtilli non possono in alcun modo sostituire i medicinali, ma possono essere un valido supporto.