Vi siete mai chiesti perché gli aerei sono quasi tutti bianchi. I motivi sono tanti, a metà tra lo scientifico e l'economico. In primis, il bianco riflette i raggi solari, riducendo gli effetti del colore e mantenendo al fresco le attrezzature di volo. Anche il fattore economico è importante, se si pensa alla quantità di vernice necessaria. Il bianco costa meno e dura di più.

Secondo uno studio recente, poi, gli aeroplani bianchi corrono meno rischi di essere colpiti da uno stormo di uccelli rispetto a quelli con tinte che richiamano il blu e l'azzurro. Semplificando molto, un grosso oggetto bianco è più facile da vedere e di conseguenza da evitare. Infine, in seno alla manutenzione, aiuta l'occhio umano a evidenziare piccole crepe, ammaccature e imperfezioni varie.