Aperti i seggi in Sicilia, dalle 7 alle 23, per eleggere il nuovo presidente della Regione, la nuova composizione dell’Assemblea Regionale Siciliana e per rinnovare il Senato e la Camera dei Deputati.

Ricordiamo che, per l’elezione dei 70 deputati regionali, sarà adottata questa ripartizine: 62 seggi saranno attribuiti con il sistema proporzionale puro e soglia di sbarramento al 5% a livello regionale (16 a Palermo, 13 a Catania, otto a Messina, sei ad Agrigento, cinque a Siracusa e a Trapani, quattro a Ragusa, tre a Caltanissetta e due a Enna); un seggio spetta al candidato alla Presidenza della Regione eletto; sei seggi vengono assegnati all’interno della lista regionale del candidato presidente (cosiddetto listino, lista bloccata che funziona da premio di maggioranza e consente alla coalizione collegata al Presidente della Regione eletto di ottenere al massimo 42 seggi).

I seggi non utilizzati sono distribuiti, con criterio proporzionale, alle liste di minoranza che abbiano superato lo sbarramento; un seggio spetta al candidato governatore arrivato secondo nelle preferenze.

Sarà il successore di Nello Musumeci il capolista della lista regionale che otterrà il maggior numero di voti validi: non è previsto ballottaggio.

I I candidati alla presidenza della Regione Siciliana sono l’ex presidente del Senato Renato Schifani (Centrodestra); la parlamentare europea Caterina Chinnici (Centrosinistra); l’ex vicepresidente della Regione Siciliana Gaetano Armao (Tezo Polo); l’ex sindaco di Messina Cateno De Luca (Sud chiama Nord); Nuccio Di Paola (Movimento 5 Stelle) ed Eliana Esposito (Siciliani Liberi).

Infine, gli elettori avranno a disposizione tre schede: rosa (Camera), gialla (Senato) e verde (Regione).

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia