01Ancora una volta la gente ha premiato Erice. Ancora una volta il Borgo Medievale ha registrato la presenza di tantissimi turisti e visitatori che come ormai accade dallo scorso 5 dicembre non manca agli appuntamenti inseriti nel lungo cartellone di EricèNatale 2015/16.

            Strade e vicoli e ancora la piazza dove insiste il Mercatino di Natale, le più gettonate da chi vuole solo trascorrere qualche ora in completa serenità.

            File interminabili al Regio-Presepe del Maestro Jaemy Callari che si trova presso il Convitto Sales, così come al Museo A. Cordici, dove è possibile vedere il “Presepe più Piccolo del Mondo” realizzato dal Maestro Vito Romano sulla “capocchia di uno spillo”.

            Ma la gente ha gradito anche gli altri 27 Presepi distribuiti lungo tutto il Borgo.

            Protagonista assieme a Presepi e i  Mercatini poi sicuramente l’Albero di Natale di Piazza della Loggia, realizzato dallo scenografo Marcello Di Carlo.

            Proprio Erice e il suo Albero con una pattuglia della Polizia, assieme a Venezia, Milano, Lecce, Sassari e Torino, il giorno di Natale campeggiava nel sito della Polizia di Stato – quale cartolina di Auguri per tutti gli italiani -. Un bel regalo sicuramente che “Premia” gli sforzi di quanti in queste settimane hanno e continuano ancora a lavorare per EricèNatale.

            L’Albero di Piazza della Loggia è diventato per i tanti turisti che affollano Erice, anche punto focale per ricordare un momento, un giorno. Luogo ideale da fotografare e dove farsi fotografare, insieme o da soli. Un selfie per ricordare Erice e la sua magia.

            Stamane intanto Erice anche se avvolta dalla nebbia, ha ospitato i croceristi della Nave “Viching cruise”, una delle più eleganti navi da crociere al mondo. Erice è stata una tappa gradita agli ospiti americani che hanno apprezzatole non solo le sue bellezze ma anche l’itinerario museale a partire da quello del Quartiere Spagnolo, proseguendo per il Cordici, Torretta Pepoli, il Castello, il Balio, fino ai Mercatini, i Presepi, e non poteva mancare anche l’enogastronomia e l’artigianato locale. Ben undici pullman hanno invaso pacificamente la cittadina.

            Ma andiamo agli appuntamenti di questo fine settimana: Sabato pienone per il Concerto dell’orchestra del Conservatorio Scontrino che si è esibito nella magnifica Chiesa di San Martino.

            Ieri sera ancora un tutto esaurito al Teatro Gebel Hamed per la Commedia di Antonio Cordici – L’Astrologo – tratta da un manoscritto del 1628, conservato nella Biblioteca comunale di Erice e portato in scena magistralmente dall’Associazione “Il Bajuolo di Erice” per la regia di Pievittorio Demitry.  Commedia che sarà replicata ancora questo pomeriggio alle ore 18  al Teatro Gebel Hamed.

Domani 5 gennaio invece in Piazza della Piazza della Loggia alle ore 18,00
“BOTTEGA RETRO” ”Progetto ideato da Cocò Gulotta (attore-cantautore) e Alberto Di Rosa (chitarrista e compositore). Un circo metropolitano dove personaggi, veri o sognati, si alternano per raccontare vizi e virtù di una società corrotta e degradata, tuttavia ancora capace di sorprenderci con le sue meraviglie.

ll 6 gennaio 2016, sempre in Piazza della Loggia alle ore 18,00 arriva il 
“CIRCO SQUILIBRATO”
Una appassionata Ricerca sulle Tecniche Circensi (Giocoleria, Equilibrismo e Acrobazie Aeree) e sulla loro integrazione col Clown e con il Teatro è ciò che caratterizza questa compagnia di Artisti di strada.

Mercoledì 6 gennaio poi in Piazza delle Loggia venite indossando i panni della vecchietta con la scopa per   – La più brutta Befana – 2016, dalle 16.30 alle 19.30.

Il concorso si svolgerà se ci saranno almeno venti partecipanti.

            Il luogo di svolgimento, le vie del centro storico di Erice mentre  la premiazione si terrà in Piazza della Loggia. Ai primi tre saranno assegnati premi in denaro: € 500,00, € 300,00 e € 200,00. Ci sarà una giura tecnica e una formata dal pubblico presente.

            Il regolamento del concorso si può scaricare dal sito www.ericenatale.it -.

Ogni giorno sono aperti i Mercatini di natale, Presepi e Musei …