Nessuna notizia dallo scorso 26 novembre. Sono ore di ansia per i familiari di Mario Ruffino, 44 anni, residente a Caltavuturo (Palermo), scomparso da due settimane. Si era allontanato dalla casa in paese per andare alla ricerca di funghi. «Mio cognato è uscito intorno a mezzogiorno per cercare funghi – ha detto a Repubblica Giuseppe Capuano – e non ha più fatto rientro. Era in perfette condizioni di salute e con sé non ha portato il cellulare. Siamo molto preoccupati, vi prego di diffondere il nostro appello».

Sono in corso le ricerche da parte dei carabinieri e degli uomini della forestale, che stanno battendo palmo a palmo tutta la zona di montagna sotto il paese. Dell'uomo, purtroppo, sembra essersi persa ogni traccia. Il cognato ha spiegato che quando è uscito da casa era tranquillo e che non ha lasciato trasparire alcuna preoccupazione.