Emerge un nuovo tragico dettaglio sul femminicidio di Catenanuova. Filippo Marraro ha ucciso la ex moglie Loredana Calì e poi si è presentato dai carabinieri, ammettendo di aver commesso il delitto. Le forze dell’ordine hanno acquisito un video in cui si vede l’uomo sequestrare la vittima, imponendole di salire in auto.

Le ha putato una pistola contro, poi si è seduto nel sedile posteriore, intimandole di andare nella campagna dei genitori. Qui si è consumato il delitto. Le immagini sono state registrate poco prima che Marraro la uccidesse. I due erano separati da pochi mesi, hanno due figli.