Festival del Mare e del Gusto, Imago Siciliae da aprile a ottobre del 2022. La prima manifestazione a carattere regionale di promozione dell’identità storico-culturale di quattro FLAG Siciliani, attraverso le tradizioni culinarie a base di pescato locale.

Il Festival del Mare e del Gusto

Quattro territori, trentasei comuni e ventotto eventi. Sono questi i numeri dell’evento, un circuito di eventi gastronomici, culturali, teatrali e spettacoli che hanno come riferimento il mare. Lo scopo è integrare il patrimonio culturale e artistico dei quattro territori siciliani e promuovere il turismo azzurro e i sistemi di pesca artigianali delle marinerie locali.

Il Festival del Mare e del Gusto è realizzato dal Dipartimento della Pesca Mediterranea dell’assessorato dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana, attraverso i FLAG Il Sole e l’Azzurro – FLAG Golfo di Termini Imerese – FLAG dei Due Mari – FLAG Riviera Jonica Etnea.

L’evento punta su cultura ed enogastronomia, realizzando un ciclo di momenti di degustazione e intrattenimento organizzati in una cornice di diverse location d’eccellenza dall’alto valore storico-artistico, contenitori culturali individuati da ciascun FLAG sul proprio territorio.

Creare continuità turistica e destagionalizzazione con strategie innovative e condivisione delle conoscenze. Questa la ricetta per valorizzare la cultura marinara e il patrimonio marino siciliani, scommettendo sullo sviluppo imprenditoriale dei settori di pesca e agroindustria, lavorazione dei prodotti ittici e indotto.

Un’esperienza del gusto che diventa rinforzo mnemonico e sensoriale, per amplificare la soddisfazione della visita e dell’intrattenimento, costruendo una memoria positiva a medio-lungo termine che fidelizzi i turisti e li trasformi in promoter-consumer di alta qualità, sensibilizzati al “blue thinking” e in grado di influenzare altri visitatori trasmettendo conoscenze sostenibili e legate a doppio filo col territorio.

Le location sono state scelte per la loro rilevanza di attrattori, ma anche per la centralità nel comune ospitante, per l’accessibilità e la presenza di visitatori.

I contenitori culturali si prestano a narrazioni tematiche in cui il patrimonio ha una prossimità immediata con gli eventi, risultando al contempo accessibile ed esclusivo. Artisti e intrattenitori sono impegnati sia sul palco che in esperienze immersive, definendo un legame con il sito contestualizzato ed emozionale.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati