L'approdo di Flavio Insinna al timone de L'Eredità continua ad alimentare i pettegolezzi. Alcuni spettatori, dopo i fuori onda mostrati da Striscia La Notizia, hanno criticato la scelta di affidare la conduzione a lui (LEGGI QUI) e, adesso, ad alimentare il chiacchiericcio ci pensa Dagospia, con un articolo del giornalista Giuseppe Candella, in cui si parla della retribuzione. 

"Dagospia è in grado di svelarvi che lnsinna ha posto la sua firma sotto un contratto d'oro entrando quindi nella lista degli artisti più pagati dall'azienda di Viale Mazzini", si legge sul sito. "L'ex volto di Affari tuoi intascherà in un anno ben un milione di euro, con una scrittura che al momento prevederebbe solo L'Eredità senza staffetta con altri colleghi. Insomma un ritorno caldeggiato con forza dagli attuali vertici che pagano le sue performance a peso d'oro, cifre riservate alle star, nemmeno a tutte, del servizio pubblico". 

"Flavio è un ottimo professionista, un grande intrattenitore, ha dato molto alla Rai. In tutti i programmi a volte accadono momenti difficili dietro le quinte. Penso che Striscia la notizia abbia francamente esagerato", ha spiegato il direttore di RaiUno Angelo Teodoli, parlando dei fuorionda choc diffusi da Striscia.