Anche in Sicilia sarà possibile viaggiare con FlixBus, compagnia di bus low cost. «I passeggeri siciliani – comunicano da FlixBus in attesa della conferenza in cui verranno spiegati tutti i particolari – avranno accesso a un network di oltre duemila città in 28 Paesi europei e il territorio stesso potrà beneficiare di nuovi arrivi con ricadute positive per il turismo locale».

In questo modo, grazie a viaggi diretti o con cambi, 17 città siciliane collegata a prezzi competitivi con quelle già presenti nella rete di FlixBus. Si potrà, ad esempio, andare da Catania a Roma con meno di 28 euro e ne basteranno poco meno di 60 per raggiungere Milano partendo da Palermo.

Ecco l’elenco delle città siciliane da cui è già possibile prenotare un posto online. I biglietti saranno acquistabili dal 3 dicembre:

  • Agrigento
  • Caltanissetta
  • Canicattì
  • Catania
  • Cefalù
  • Comiso
  • Enna
  • Lentini
  • Messina
  • Milazzo
  • Modica
  • Palermo
  • Patti
  • Ragusa
  • Santo Stefano di Camastra
  • Taormina
  • Termini Imerese.

Lo slogan della startup tedesca è “Viaggi in autobus a partire da 5 euro“. È stata fondata da tre giovani imprenditori a Monaco di Baviera e a oggi conta oltre 100 milioni di passeggeri. Attraverso l’apposita app è possibile prenotare e localizzare gli autobus, conoscendo in tempo reale la posizione.