“Il programma comunitario 2007-2013 è fortemente a rischio disimpegno. la Sicilia potrebbe perdere nel 2013 una quota che va dai 350 ai 702 milioni di euro”.

[Continua la lettura dell’articolo]