Anche se pensiamo che la nostra casa sia pulita e brillante come uno specchio, spesso esistono alcuni punti un po' più nascosti o sui quali non riflettiamo abbastanza, che attirano polvere e sporcizia. In particolare, ci sono 4 tipologie di oggetti in grado di diventare davvero sporche e delle quali, magari, non sospettiamo neanche. Vediamo insieme di cosa si tratta e come vanno pulite.

  1. Tastiera del pc
    Senza pensarci, praticamente ogni giorno digitiamo sulla tastiera del pc di casa e poi ci tocchiamo il volto o i capelli: ecco, la tastiera è una delle cose più sporche che abbiamo in casa. Va pulita con una bomboletta di aria compressa, per soffiare fuori briciole e polvere e lavata con un tampone imbevuto di alcol (non deve gocciolare, ma solo essere umido).
  2. Piccoli tappeti
    Sotto i tappeti, anche quelli più piccoli, si può annidare molta sporcizia: ricordate di passare l'aspirapolvere e lavarli spesso.
  3. Lampadari, lampade e lampadine
    Avete mai notato che nelle lampade e nelle lampadine si annida moltissima polvere? Spazzatela via con un pennello a setole morbide.
  4. Ventilatori a soffitto
    Attirano polvere e sporco: ricordate di lavarli e spolverarli più spesso.