Sono loro i migliori d'Italia, i 'maghi della pizza' pronti a conquistare anche i palati più esigenti. A sceglierli, gli esperti del Gambero Rosso, che hanno premiato i più bravi per ogni categoria. Quest'anno gli indirizzi segnalati nella Guida alle pizzerie d'Italia sono 475 e, di questi, 41 si sono aggiudicati i "tre spicchi", riconoscimento più ambito, assegnato per le categorie pizza napoletana doc, pizza all'italiana e pizza degustazione.

A farla da padrone nella classifica è, manco a dirlo, la Campania, con 12 indirizzi da tre spicchi. A rappresentare la Sicilia nell'elenco delle migliori è una pizzeria di Palermo: si tratta de La Braciera, che ha convinto i giudici per la varietà di impasti proposti, tra i quali spiccano l'impasto "Trinacria", realizzato con un blend di farine integrali biologiche siciliane, e un altro impasto privo di agenti lievitanti.