E' giallo a Catania, dove un 91enne è stato trovato morto nella sua abitazione, in via Principe Nicola, con un coltello conficcato nella gola. Come riportato da Repubblica, Giuseppe D'Arrigo è stato ucciso a coltellate ed accanto al corpo è stato rinvenuto un cuscino. La polizia sta al momento indagando per cercare di fare luce sulla vicenda, ricostruendo la personalità e le frequentazioni dell'uomo, che alcuni anni fa aveva perso la moglie. 

Il ritrovamento del corpo è avvenuto in seguito ad una segnalazione da parte della nipote, insospettita dal fatto che il pensionato non rispondesse al telefono: a quanto pare non vi sono segni di effrazione nella porta dell'abitazione, quindi si pensa che l'uomo conoscesse il proprio assassino. La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta, coordinando le indagini della Squadra Mobile della Questura.