Janus River, 80enne di origini russo-polacche, gira il mondo in bici da 16 anni: ha toccato ben 150 paesi, percorrendo oltre 250 mila chilometri, portando avanti una straordinaria sfida. Fuggito dalla Polonia durante il regime comunista, si è rifugiato in Egitto, convertendosi alla fede musulmana e ottenendo, il passaporto italiano.

È arrivato nel nostro Paese nel 1978 e, nel 2000, ha scelto di girare il mondo in bicdi. Nel pomeriggio del 21 dicembre ha fatto tappa a Riposto (Catania), dove ha avuto una brutta sorpresa. Qualcuno, infatti, ha rubato la bici che era parcheggiata nei pressi del municipio. La notizia si è subito diffusa e decine di cittadini hanno fatto partire un tam tam sui social per ritrovarla. Grazie alle telecamere di videosorveglianza i carabinieri hanno individuato il ladro, un pregiudicato del luogo di 35 anni, denunciato per furto. La bici è statoa restituita al proprietario.