01Al libro di Giuseppe Cugno Scenari meteorologici ambientali mediterranei (D. Flaccovio editore) ilpremio speciale della giuria per la sezione saggistica delPremio Carver 2014. I premi sono stati assegnati domenica 19 ottobre presso la sala conferenze della Biblioteca Comunale di Civitavecchia dove si sono ritrovati come ogni anno da tutta Italia i migliori partecipanti finalisti del Carver. Il Premio Carver ormai conosciuto come il Contropremio  dell’editoria italiana vive su una sola e unica regola: vengono premiati i libri migliori, senza guardare il nome dell'autore o il marchio editoriale. Questo perché i libri vengono semplicemente letti. La giuria è coordinata da Andrea Giannasi che a gennaio di ogni anno contatta 5 tra giornalisti, scrittori, critici, ai quali propone di entrare a far parte della commissione segreta. I nomi dei giurati non verranno mai resi noti per evitare "tirate di maniche" o condizionamenti. Ed è anche per questo motivo che il Premio Carver non ha enti patrocinanti o sponsor. Per non dover poi "sottostare" a giudizi o consigli.