01AGRIGENTO  (Silvio D’Auria)    –   Stava festeggiando assieme ad un gruppo di amici la “notte delle streghe in una discoteca del litorale agrigentino  ma durante i balli di gruppo in maschera  è stato colpito al volto da pugni. Cade immediatamente a terra facendo temere il peggio.

Un ragazzo di 25 anni, F. G.  di Raffadali, adesso è  ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento dopo la lite di ieri,  nella notte di Halloween,  in una discoteca di Villaggio Mosè. Il  giovane  subito dopo l’aggressione ha perso i sensi. Ancora poco chiare sono  le cause  dell’improvviso episodio di violenza

Subito dopo un’ambulanza del 118 ha accompagnato il giovane all’ospedale  del capoluogo. I carabinieri  di Villaggio Mosè  hanno   già sentito le testimonianze dei presenti per fare chiarezza sui motivi della lite e  dare una identità all’autore  dell’aggressione. Per il momento l’ipotesi di reato della Procura agrigentina è di  “aggressione e lesioni gravissime” nei confronti di ignoti. (S.D.)