Una giovane coppia ha perso la propria bimba ancora prima che potesse venire al mondo. Devan Cadwallader, 25 anni, era andata in ospedale perché non sentiva più muovere la piccola nella pancia, ma i medici, senza neanche visitarla, l'hanno rimandata a casa. In realtà, la bambina era morta.

«Non sappiamo di chi sia la colpa ma sappiamo solo che siamo entrati in ospedale con una bimba sana e ne siamo usciti con una bara», ha detto la donna al Daily Mail.

Dopo qualche giorno, continuando a non sentire nulla, ha preteso di essere visitata e ha scoperto che il battito era assente. La piccola è nata morta e ora la famiglia ha denunciato l'ospedale per capire cosa sia successo.

La donna, durante il suo primo accesso al pronto soccorso, ha chiesto un cesareo ma le è stato rifiutato.