Quanti scoprono di essere intolleranti al glutine hanno la necessità di eliminare dalla loro dieta alcuni alimenti per evitare gonfiore, dolori addominali o reazioni allergiche. La cosa può non essere faciel, perché comunque il glutine è presente in molti cibi: non basta, dunque, dire addio soltanto a pane, pasta, pizze e biscotti, ma bisogna fare attenzione ad alcuni insospettabili.

Ecco i 10 alimenti insospettabili che contengono glutine:

1. Salsa di soia: è a base di orzo fermentato e, a meno che non sia esplicitamente gluten-free, può essere pericolosa.

2. Dadi per il brodo: contengono sempre il glutine.

3. Glassa all'aceto balsamico: tanti condimenti per insalata contengono farina di frumento e non possono essere consumati dai celiaci.

4. Burger vegetariani: solitamente vengono realizzati con il glutine di frumento.

5. Curry: sembra assurdo, eppure il curry contiene tracce di glutine poiché spesso subisce la contaminazione crociata, cioè i microbi patogeni finiscono nell'alimento attraverso il passaggio diretto o indiretto da un altro cibo.

6. Cioccolato: bisogna fare attenzione e cercare la versione gluten-free.

7. Alcolici: la birra è ricca di glutine e, ad esempio, anche vodka, whiskey e bourbon sono fatti con segale, orzoe  frumento.

8. Zuppe già pronte: contengono farina di frumento o glutine di frumento, che vengono usati come addensanti. 

9. Latte e latticini: latte in polvere o condensato, yogurt, cremne, budini, formaggi fusi e spalmabili possono contenere glutine. 

10. Gelato: il glutine viene solitamente utilizzato come agente legante e potrebbe mettere a rischio la salute.