1383476_640163362695323_3791532_nDa anni il gruppo di Musicanti di Sicilia i Beddi si impegna nel riproporre e innovare la musica siciliana cercando di renderla attuale, muovendosi tra sonorità antiche e melodie moderne, per gioco e per amore della loro terra d’origine. Nel tempo il gruppo si è evoluto, plasmato ed è cresciuto sia nella qualità delle proposte musicali eseguite nei concerti dal vivo, sia nella serietà della ricerca musicologica proposta, manifestazione evidente dei lavori discografici incisi.

IL GRUPPO
Nel 2010 i Beddi vincono all’11a edizione del Festival Della Nuova Canzone Siciliana -Premio Trinacria- organizzato dallo staff di Antenna Sicilia con il Brano Tarantella blues, pezzo centrale del nuovo CD Siciliazero, che la band ha presentato in anteprima in Malesia al Reinforest Music Fest. L’album segue la scia di Ppi jopcu e pp’amuri lavoro discografico prodotto dall’Associazione Culturale il Tamburo di Aci nel 2008.
Sempre 2010 la compagnia realizza un progetto dalla forte valenza culturale, un videoclip in lingua siciliana di un brano appartenente al secondo lavoro discografico. Il brano, dal nome A la fera di li paroli, fa parte del viaggio nel tempo che Siciliazero si propone; viaggio alla ricerca dei ritmi, delle sonorità, dei caratteri stilistici e delle peculiarità interpretative del canto di tradizione orale. Il videoclip è realizzato interamente in Sicilia dal regista Gian Maria Musarra noto per aver lavorato in altri importanti progetti e prodotto dalla Alta Quota Produzioni di Palermo in collaborazione con dall’Associazione Culturale il Tamburo di Aci. 
Nel dicembre del 2012 esce il secondo lavoro discografico dedicato alla tradizione del Natale: “E falla bedda la ninnaredda” rivisitazione del primo: “Dedicato a Rosa Balistreri – canti e cunti del Natale siciliano” pubblicato nel lontano 2006. 
Il Gruppo ha all' attivo una ricca produzione discografica di brani appartenenti alla tradizione del Natale Siciliano, Dedicato a Rosa Balistreri, un disco promozionale dal titolo DuCantiE’nCuntu e una partecipazione alla compilation Siciliae-Antologia della Musica Siciliana. Hanno realizzato la colonna sonora di un DVD-documentario sulla Sicilia, Barocco e Mascheroni – viaggio per immagini nella Sicilia barocca, e nel 2010 la sigla televisiva di Scrusciu, un programma di informazione della tv siciliana Sestarete. Intensa l’attività concertistica con la partecipazione a numerosi festival internazionali di musica popolare in molte regioni italiane e all’estero in Austria,Belgio, Olanda, Spagna, Tunisia, Malta, Malesia.

I Musici:
Mimì Sterrantino: Voce, Chitarra acustica, Armonica, Mandolino
Davide Urso: Voce, Tamburi a cornice, Marranzani, Mandolino, Chitarra battente
Giampaolo Nunzio: Voce, Organetto, Zampogna, Friscalettu e Fiati
Pier Paolo Alberghini: Contrabbasso
Ospiti Alessio Carastro: Percussioni Etniche, Grancassa, Marranzani
Ciccio Frudà: Mandola, Chitarra battente, Ukulele, Chitarra elettrica

www.ibeddi.it
https://www.facebook.com/events/682632658414393/

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=6gX77h23gB4[/youtube]