Ikea ha annunciato il ritiro del cancelletto per bambini Patrull. L'azienda ha riferito di aver ricevuto alcune segnalazioni di casi in cui i cancelletti di questa serie si sono aperti improvvisamente, con conseguenti cadute dalle scale dei bambini. In alcuni di questi casi è anche stato necessario il ricorso alle cure mediche. Tramite il proprio sito internet, Ikea ha reso noto che da una indagine indipendente condotta in seguito alle segnalazioni è emerso che "il meccanismo di bloccaggio non è affidabile e rappresenta quindi un rischio per i bambini piccoli, sebbene i prodotti siano stati testati e approvati secondo le norme vigenti". Ikea ha quindi invitato i clienti che hanno acquistato il cancelletto Patrull a riportarlo in qualsiasi negozio della catena. Verranno rimborsati. 

“Ikea ha una politica di tolleranza zero in materia di sicurezza dei bambini. Vogliamo offrire prodotti sani e sicuri e pensiamo che i bambini siano le persone più importanti del mondo. Quando ci vengono segnalati potenziali rischi per la sicurezza legati all'uso dei nostri prodotti, interveniamo subito. Non possiamo accettare il rischio di incidenti durante il gioco, per questo abbiamo deciso di ritirare immediatamente in via precauzionale tutti i cancelletti Patrull”, ha dichiarato Maria Thörn, Business Area Manager pro tempore di Ikea dei Piccoli".