Il cantante dei Radiohead Thom Yorke sarebbe fidanzato con l'attrice palermitana Dajana Roncione. Il tabloid britannico "The Sun" scrive che i due "sono molto felici ma stanno cercando di tenere il loro legame il più discreto possibile". E ancora: "La scorsa estate lei l'ha raggiunto negli Stati Uniti, dove i Radiohead erano in tour, tenendo sempre un profilo molto basso. Lasciarsi alla spalle la storia con Rachel non deve essere per niente facile, per lui". Il riferimento è all'ex moglie Rachel Owen, sposata nel 2003 e morta di cancro lo scorso dicembre a 48 anni, dopo solo un anno dalla separazione.

t y

Il debutto in pubblico della coppia è avvenuto lo scorso 19 febbraio, quando Yorke, 48 anni, ha tenuto un dj set a uno degli eventi collegati alla settimana della moda di New York: "Sono parsi molto tranquilli", ha proseguito la fonte del Sun, commentando la serata nella Grande Mela. "Si sono baciati quando le luci si sono spente in sala proseguendo a chiacchierare fianco a fianco per tutta la sera, prima di andarsene insieme. Per essere uno sempre molto guardingo e riservato, Thom non sembrava affatto preoccupato di nascondersi", si legge.

Dajana Roncione, 32 anni, si sarebbe già trasferita a Londra per essere più vicina al nuovo partner. È conosciuta per le sue apparizioni nelle produzioni televisive "Paolo Borsellino", "Walter Chiari – Fino all'ultima risata" e "Il commissario Montalbano" e per aver interpretato una parte secondaria nella pellicola di Giuseppe Tornatore "Baarìa" del 2009. In tempi più recenti l'attrice è stata impegnata nell'allestimento teatrale di "Nerone, Duemila anni di calunnie" di Angelo Lorenzo Crespi. Precendentemente, sempre a teatro, la Roncione aveva lavorato con Gabriele Lavia (per "Tutto per bene" di Luigi Pirandello) nel 2012.