PALERMO – Paura questa mattina a Palermo per l'attaccante rosanero Ilija Nestorovski. Mentre si stava recando a Boccadifalco in auto per l'allenamento, il calciatore macedone avrebbe fatto cadere fuori dal finestrino dell'acqua, che a quanto pare sarebbe finita sulla vettura e sul viso di un automobilista. Come racconta "BlogSicilia", a quel punto sarebbe scattata la furia della "vittima".

Ignaro di tutto, Nestorovski sarebbe stato inseguito fino al "Tenente Onorato", il quartier generale del Palermo. Solo lì l'automobilista arrabbiato si sarebbe accorto che davanti aveva uno dei suoi beniamini, unica speranza della squadra di restare in Serie A. Dopo la rabbia, baci, abbracci e foto-ricordo.