Per incentivare la popolazione all'attuazione della raccolta differenziata il Comune di Niscemi (Caltanissetta) si è inventato una sorta di campionato ecologico: chi più differenzia più guadagna. 

Teoricamente la raccolta differenziata è già un vantaggio e di certo non necessita di un concorso per essere attuata. Tuttavia per contribuire all'avvio dell'iniziativa, il Comune di Niscemi ha bandito un vero concorso a premi, che funziona così.

IL PROGETTO: CHI DIFFERENZIA CI GUADAGNA

Il Comune di Niscemi dal 4 novembre 2015 sino al 16 gennaio 2016 metterà in palio buoni spesa da venti euro al mese. L'obiettivo è quello di migliorare il già notevole "record ecologico" registrato dal Comune – etichettato per l'anno 2015 – come Comune "riciclone" per la plastica. L'iniziativa è frutto della collaborazione del Comune con Meco.Gest e Ambiente Italia.

PER PARTECIPARE

Tutti i cittadini di Niscemi sono tenuti ad effettuare la raccolta differenziata e depositarla in appositi cassonetti preposti in una isola ecologica appositamente attrezzata. Il premio sarà erogato una volta controllato il peso e la qualità delle buste e/o cassonetti, rispettando al contempo un tetto massimo di consegna settimanale.