Il regalo di Natale di Equitalia a tutti gli italiani…

Stop alla riscossione sino alla Befana

La notizia suona molto strana eppure è la verità. Equitalia mostra un segnale di umanità nei confronti dei contribuenti e "stoppa" la riscossione del credito sino al 6 gennaio del 2016.

La pausa non vale tuttavia per i pagamenti degli atti inderogabili che quindi non possono giovare di questa iniziativa.

BUONE NOTIZIE PER CHI HA ACCUMULATO QUALCHE PICCOLO DEBITO 

Per tutto il periodo natalizio ci sarà uno stop temporaneo all'invio delle cartelle di Equitalia. Si tratta di un provvedimento straordinario voluto dall'amministratore delegato di Equitalia Ernesto Maria Ruffini e coinvolgerebbe centinaia di migliaia di famiglie e imprese alle prese con i pagamenti arretrati.

Lo stop alle cartelle esattoriali prenderà il via da giovedì 24 dicembre e durerà fino al 6 gennaio del prossimo anno. Un modo come un altro per stare vicini ai cittadini e far respirare loro, una boccata di aria fresca…


"Equitalia vuole essere dalla parte degli italiani, non contro, la sospensione è un atto di attenzione verso imprese e famiglie con cui stringere un nuovo Patto perché il recupero dei crediti e dell’evasione sono fondamentali, così come lo è poter avere gli italiani al proprio fianco"