In ciclomotore in tre con la neonata tenuta in braccio dalla madre, mentre il padre guida lo scooter. Una pratica fino troppo diffusa a Palermo costata cara ad una coppia di extracomunitari.

[Continua la lettura dell’articolo]