Era sotto l'effetto di alcol e droga l'uomo di 36 anni alla guida della Fiat Multipla che si è scontrata con un'Alfa Mito lungo l'autostrada Palermo-Mazara del Vallo lunedì sera. Lo schianto è avvenuto allo svincolo di Capaci, in direzione del capoluogo siciliano: nell'altra vettura viaggiavano un uomo e una donna. I tre si trovano ricoverati all'ospedale di Villa Sofia, ma nessuno di loro è in pericolo di vita.

Il 36enne è stato sottoposto ai test per la rilevazione di alcol e droghe, risultando positivo: aveva superato il limite di 1,5 grammi per litro e aveva assunto cannabis. Nell'impatto ha riportato una grave contusione polmonare.