Tra incidenti e feriti, è stato un ponte dell'Immacolata da dimenticare. Nella notte tra sabato e domenica, Fabrizio D.A., 27 anni, è finito in prognosi riservata in ospedale dopo l'incidente nei pressi della clinica Zancla, alla Cala di Palermo. Nella sua Fiat 500 oltre a lui c'erano altre tre persone, due delle quali rimaste ferite in modo lieve. Alla base del sinistro, a quanto pare, l'alta velocità.

Intorno alle 22.30 di sabato, poi, una Citroen C3 stava percorrendo la via Uditore in direzione viale Michelangelo quando si è scontrata con una moto Piaggio Liberty che arrivava da via Stazzone.
A causa dell'impatto la moto è finita su una Hyundai parcheggiata in zona. Nello scontro è rimasta ferita Francesca Paola B., 23 anni, che è stata trasportata a Villa Sofia.

Domenica, intorno alle 10, sono rimasti coinvolti una moto Bmw F800 Gs e una Fiat Punto. Sulla moto viaggiavano Giuseppe P. e Maria R., rispettivamente di 59 e 52 anni; erano all’altezza di via Francesco Paolo Di Blasi quando si sono scontrati con una Fiat Punto condotta da una pensionata di 70 anni. I due sono caduti a terra e sono stati trasportati entrambi a Villa Sofia.

Due, infine i feriti, nell'incidente avvenuto poco dopo le 20 di lunedì in via San Filippo. Lo scontro ha visto protagonisti una Chevrolet Captiva guidata da Salvatore C., 22 anni, e un'Honda 125 che proveniva da via Sagittario. Alla guida c’era Myriam M., di 23 anni. L’automobilista è stato trasportato al Civico e la ragazza al Policlinico.


Fonte: BlogSicilia