Un’insegnante d’inglese, di 37 anni, si è innamorata di un suo alunno con il quale ha avuto una relazione per tre anni. 

Questa è la storia di Laura Lynn Cross che è stata accusata di aggressione sessuale ai danni di un suo ex alunno minorenne.

La donna, inoltre, ha anche confessato che l’adolescente è il padre di suo figlio  avuto nel 2015.

È successo a Tallmadge, in Ohio, Stati Uniti, dove l’ex insegnante d'inglese  è stata dichiarata colpevole di aggressione sessuale ai danni di un minorenne che, all'inizio della loro relazione, avrebbe avuto 14 anni. 

La loro storia è nata nel 2012 ed è durata per ben tre anni. La donna invitata il suo alunno spesso a casa sua per giocare in piscina. Con il passare del tempo, però, il loro rapporto si è trasformato in una vera e propria relazione.

I genitori del ragazzo, turbati dallo strano rapporto tra il figlio e la sua insegnante, hanno denunciato i fatti alla polizia di Akron nel 2015 fino a quando non si è scoperta la verità.