1004430_10201313455628861_359666826_nItinerario turistico ‘Le strade dell’Albergheria: storie di arte e popoli’ 22 giugno a Palermo. Punto di raduno ore 9,00 Arco di Cutò in Via Maqueda (l’ingresso più trionfale all’area del mercato storico di Ballarò, vicino la stazione centrale)

In occasione della festa del Mandamento Palazzo Reale ‘Colori e Sapori del mondo a Santa Chiara’ che avrà luogo giorno 22 giugno (festa che l’Ass. Santa Chiara e Terradamare stanno realizzando in partnership con il progetto ‘Il Genio di Palermo. La bellezza salverà il mondo’, e che coinvolgerà la popolazione residente e le comunità straniere che vivono nella zona con esibizioni dei bambini dell’asilo e dell’Oratorio di Santa Chiara, gare culinarie, danze e musiche popolari, e spettacoli dal pomeriggio alla sera), Terradamare Cooperativa Turistica propone l’itinerario “Le strade dell’Albergheria: storie di arte e popoli”. 

Quest’itinerario conduce nel cuore del quartiere Albergheria, tocca alcuni tra i principali complessi religiosi della città e permette di conoscere monumenti architettonici che presentano tracce che vanno dalle antiche vestigia puniche fino all’età barocca. Dal pittoresco Arco di Cutò, attraverseremo lo storico mercato di Ballarò, segno concreto dell’operosità degli abitanti di questo quartiere e delle sue stratificazioni etno-antropologiche.
L’itinerario attraverserà: la Chiesa del Collegio di Maria, il laboratorio di sculture “La città ritrovata”, l’Oratorio del Carminello, la Chiesa del Carmine Maggiore, la Torre di San Nicolò e le mura puniche del complesso monumentale di Santa Chiara. A conclusione della passeggiata per chi volesse, su prenotazione, sarà disponibile un aperitivo senegalese*.

– Tempi: 4h circa