Ha assunto un mix letale di cocaina e farmaci, che hanno fatto mancare ossigeno al cervello per oltre 40 minuti: è arrivata in ospedale agonizzante, poi è morta. Lucy White aveva solo 24 anni e la sua famiglia, adesso, ha deciso di raccontare la sua storia, pubblicandone anche le foto in un letto d'ospedale, per mettere in guardia dai pericoli della droga.

È stata la sorella Stacy a pubblicare le strazianti immagini: "Sorrideva sempre, era terrorizzata di finire nei guai, non beveva nemmeno così tanto. Aiutava sempre tutti ed era semplicemente felice finché, ovviamente, non l'ha fatto" ha scritto. 

Lucy studiava all'università dell'Inghilterra occidentale, non vedeva l'ora di laurearsi in estate e si era anche offerta volontaria per aiutare a recuperare i tossicodipendenti. Dopo aver fatto alcune amicizie sbagliate nel gennaio scorso, però, ha intrapreso una strada da cui non è più riuscita a uscire. Nonostante la corsa all'ospedale di Bristol, Lucy è morta tragicamente quattro giorni dopo.