La scelta di un profumo non è sempre facile ma, al di là di questo, anche il modo in cui viene applicata una fragranza può creare dei problemi. Esistono, infatti, tre grandi errori che gli la maggior parte delle persone commettono quando si spruzzano il profumo:

1. Lo applicano nelle aree sbagliate
2. Ne mettono troppo
3. Lo strofinano sulla pelle dopo l'applicazione.

Gli oli contenuti nel profumo, infatti, sono realizzati per essere assorbiti e mercolarsi con gli oli naturali della pelle, quindi non bisogna mai spruzzare un profumo sui vestiti. Non è neanche una buona idea spruzzarlo creando una nube per poi passarci dentro. 

Per quanto riguarda le zone in cui applicarlo, bisogna cercare un punto tiepido, in modo che riscaldi l'olio e ne rilasci l'odore nel corso della giornata. Il luogo ideale è l'area tra petto e collo, che comprenda entrambi. Per quanto riguarda la quantità, meno è, meglio è. Importante, comunque, non essere troppo "tirchi". Infine, dopo aver applicato il profumo, tamponatene un po' sulla pelle, ma non strofinate. Non è una crema, ma un olio che deve rimanere un po' in superficio.