Un piccolo miracolo è stato compiuto ieri mattina agli Ospedali Riuniti di Foggia, dove è stato eseguito un taglio cesareo post-mortem. Una donna al nono mese di gravidanza è arrivata, trasportata dal 118, nel reparto di Ostetricie e Ginecologia alle 7.20 del mattino, ma era già deceduta presso il proprio domicilio alle 7.10, per cause ancora da precisare.

I medici del Punto Nascita, a quel punto, non hanno perso tempo e sono intervenuti in modo tempestivo sulla mamma deceduta, eseguendo un taglio cesareo post-mortem e portando alla luce una bimba con una flebile attività cardiaca. L'equipe del reparto di Terapia Intensiva Neonatale ha immediatamente rianimato la neonata, le cui condizioni al momento rimangono soffisfacenti.