Caccia all'uomo a Comiso (Ragusa) per individuare il malvivente che la settimana scorsa ha tentato una rapina ai danni di un supermercato, ferendo al volto un cliente (per fortuna in modo non grave). L'aggressore è fuggito a piedi ed è poi salito in au8to, dove ad attenderlo c'era un complice.

La persona rimasta ferita aveva appena finito di pagare alla cassa, quando è stata raggiunta da un proiettile calibro 22, forse prtito accidentalmente dall'arma del rapinatore, che ha raggiunto di striscio l'arcata sopraccigliare. Trasportato al pronto soccorso, l'uomo è stato medicato e giudicato guaribile in pochi giorni. La tentata rapina è avvenuta in via Poletti: a sparare è stato un uomo, con il volto coperto. Poco prima di arrivare alle casse, ha estratto l'arma dalla quale è partito il colpo, forse in modo accidentale.