palazzo normanni

 

La Regione è alla ricerca di dipendenti interni esperti in lingua francese per svolgere il ruolo di mediatori nel rapporto col Conservatoire Botanique National de Brest.

L’amministrazione regionale sta collaborando con l’ente francese nell’ambito del progetto per la tutela di una specie di pianta molto rara e che si trova solamente in Sicilia, la Zelkova. Così, alla Regione scatta la caccia ai dipendenti con una conoscenza della lingua francese avanzata, in grado di fare da “traduttori simultanei” durante il dialogo con il prestigioso istituto di botanica.

I dipendenti interessati a ricoprire il ruolo di traduttore potranno mandare il curriculum, in formato europeo all’indirizzo francesca.grosso@regione.sicilia.it, entro 15 giorni dalla pubblicazione dell’atto di interpello avvenuto il 25 marzo. L’amministrazione ha precisato che non saranno previste alcune indennità aggiuntive per ricoprire questo incarico.