Da lunedì sospesi i collegamenti con Egadi e Eolie. Dal 12 aprile stop ai collegamenti via mare con le isole Egadi ed Eolie. Lo fa sapere la stessa compagnia, Ustica Lines, motivando la scelta con "continue e gravissime inadempienze della Regione Siciliana, che non solo da oltre un anno non onora gli impegni economici assunti, ma, pur di non pagare quanto dovuto, ha addirittura deciso illegittimamente di avviare le procedure di annullamento del bando di gara emanato un anno fa ed aggiudicato definitivamente all'Ustica Lines". La Società Ustica Lines ha comunicato ieri pomeriggio la sospensione del servizio da e per le isole Egadi ed Eolie a partire da lunedì 12 aprile a causa delle “gravi inadempienze della Regione Siciliana".

"Siamo certi che non sarà necessario adottare e portare fino in fondo tale decisione, ma certamente interverremo anche per denunciare il grave danno di immagine arrecato al nostro Arcipelago a poche settimane dall'inizio della stagione turistica. La cessazione del servizio di linea marittima paventata dalla compagnia di navigazione riporterebbe la nostra Comunità indietro di decenni. Confidiamo che nelle prossime ore il Governo Regionale trovi una soluzione riportando serenità ai lavoratori, ai turisti e/o frequentatori e soprattutto ai cittadini delle Isole Egadi e delle altre Isole, che rimangono, seppur oltremodo penalizzati cittadini siciliani, cittadini italiani", ha detto il sindaco di Favignana, Giuseppe Pagoto.