Ritorna anche nel 2014 la manifestazione nata come "Palermo apre le porte", che quest'anno prende il nome "Panormus. La Scuola adotta la città. Tra profumi, sapori, colori e suoni". L'appuntamento alla scoperta delle bellezze della città è per i prossimi fine settimana, a partire dal 28 marzo e fino al 30 maggio: sono 114 i monumenti adottati la lista dell'edizione 2014 include alcune novità (Lega navale italiana, Villa Palagonia, Nave di Pietra e Peschiera Borbonica, chiesa dei tre Re, Palazzo Villafranca Alliata, Cappella della Casa di Cura "Pasqualino Noto", Centro polivalente "Madre del Divino Amore", Convento di San Francesco d'Assisi e Cripta delle Ree Pentite).

Per scaricare il programma completo della manifestazione La Scuola adotta la città, potete cliccare qui: siamo arrivati alla ventesima edizione, dedicata al ricordo di Alessandra Siragusa, ex assessore alla Scuola del Comune di Palermo, recentemente scomparsa, che fu proprio l'ideatrice di "Palermo apre le porte". In tutto, sono 85 le scuole coinvolte (11 dell'infanzia, 15 direzioni didattiche, 8 secondarie di primo grado, 26 istituti comprensivi e 25 scuole secondarie di secondo grado). 

Ecco i week end interessati:

  • 28/30 marzo
  • 4/6 aprile
  • 9/11 maggio
  • 16/18 maggio

La cerimonia di apertura si svolgerà a partire dalle ore 9 di domani, 22 marzo: sulla scalinata del teatro Massimo arriveranno 8 cortei provenienti da zone diverse del centro storico. La cerimonia di chiusura si terrà invece ai Cantieri Culturali alla Zisa, il 30 maggio, e precederà la terza edizione della "Notte bianca della Scuola".