images370-300x193Robert Smith, un ragazzo di 24 anni, del Regno Unito, vive un dramma più unico che raro.

Robert soffre, infatti, della sindrome di Proteo, ossia della crescita senza freni delle ossa e della pelle. Oltre a questa patologia, il ragazzo soffre di problemi di vista ed udito, di crisi epilettiche, di gigantismo, subendo, tra l’altro, ben 74 interventi chirurgici per cercare di allievare le pene.

Il ragazzo, inoltre, è alto due metri e dieci centimetri, ma la statura è destinata ad aumentare. Il britannico non è in grado, purtroppo, di camminare e negli ultimi tre anni è uscito tre volte di casa

Un dramma nel dramma per il giovane Robert, una vita segnata da terribili patologie, che hanno completamente stravolto il proprio essere.

Danilo Loria