Un bimbo di 7 anni, Luke Nuttell, è stato salvato dal suo labrador nero, che si chiama Jedi e ha 3 anni. Il cane ha seguito un programma speciale che allena il fiuto a sentire il glucosio nel sangue: è stato addestrato fin da quando era cucciolo ad avvisare Dorrie, mamma di Luke, poiché è in grado di sentire i picchi glicemici e le crisi di ipoglicemia. 

Il bimbo ha sempre con sé il monitor per controllare il glucosio, ma questo non funziona sempre come dovrebbe. Se lo zucchero nel sangue raggiunge livelli troppo bassi, inizia a perdere sensibilità nelle mani e nei piedi, soffre di vertigini, ha dolori allo stomaco ed è a rischio di convulsioni. 

Una notte, l'intervento del labrador Jedi è stato fondamentale: grazie al suo fiuto, ha capito che la presenza di zuccheri nel sangue del bambino era in forte calo, ma l'allarme del monitor non era partito. Ha così allertato i genitori, abbaiando per attirare la loro attenzione. La mamma di Luke ha così capito che c'era qualcosa che non andava: è andata a controllare il bimbo, trovando un livello di glucosio molto basso. Prima che Luke andasse in crisi ipoglicemica, lo ha portato in ospedale.