44 passeggeri del volo Volotea Venezia-Catania partito ieri alle 7.15 dal Marco Polo sono stati costretti a rimanere a terra, perché in caso contrario il pilota non sarebbe stato in grado di atterrare tranquillamente all'aeroporto di Fontanarossa. La vicenda è stata riportata dal Gazzettino: 44 persone sono state fatte sbarcare e sono state smistate in altri voli (18 hanno raggiunto Catania dopo aver fatto scalo a Roma, gli altri 26 hanno atteso il successivo volo per Catania). 

Poche parole da Volotea in merito alla vicenda: la compagnia aerea ha dichiarato che è stata ridotta l'attesa a meno di quattro ore e che si è trattato proprio di un problema tecnico