afte e latte di magnesiaIl latte di magnesia può essere utilizzato per picchiettare le afte, quelle piccole, dolorose e fastidiose ulcere che alle volte compaiono all'interno della bocca.

Provate questo rimedio e troverete un rapido conforto.

Purtroppo il latte di magnesia non curerà le infezioni, ma allevierà i sintomi che puntualmente ci affliggono.

Gli esperti della National Institutes of Health suggeriscono di tamponare l'afte prima con una miscela al 50% di acqua e acqua ossigenata e solo dopo di utilizzare il latte di magnesia.

Lo potete comprare in farmacia sotto il nome di idrossido di magnesio di didrossido di magnesio. A temperatura ambiente è un solido prettamente incolore ed inodore.

Nota: non lo ingerite perchè fungerebbe da lassativo. Alcuni pastori, molto ma molto onesti, lo utilizzano alle volte per aumentare la resa della ricotta. Se doveste scappare per il bagno subito dopo averla mangiata, ora sapete il perchè.

Autore | Viola Dante, Immagine | dent.molig.com