Sarà l'autopsia di oggi pomeriggio a stabilire le cause del decesso di Lavinia Marano, 44 anni, morta al Policlinico di Messina dopo aver dato alla luce il suo primo figlio. In seguito all'episodio, la Procura di Messina ha aperto un'inchiesta: sono 5 i medici del nosocomio indagati per omicidio colposo.

Secondo quanto raccontato dai familiari, la donna, poco dopo il ricovero, è stata sottoposta a un cesareo e ha dato alla luce il bimbo. In seguito, avrebbe avuto due emorragie e i sanitari le hanno dovuto asportare l'utero. Subito dopo, è morta. I militari dell'Arma hanno sequestrato le cartelle cliniche e i certificati riguardante la paziente: l'autopsia sarà effettuata presso l'obitorio dell'azienda ospedaliera di viale Gazzi.