copertina il mistero delle mummieLe mummie non parlano, si sa, allora come mai a Palermo, nelle Catacombe dei Cappuccini, non riescono proprio a stare zitte? Dario e Giada si incontralo lì per caso e, insieme, iniziano un incredibile viaggio nel tempo attraverso i racconti di uomini e donne vissuti tanti anni fa. Poi, all'improvviso, ecco la voce di una bambina che ha assolutamente bisogno del loro aiuto…


Un viaggio bizzarro e avvincente nel tempo e nella storia, tra testimonianza e immaginazione. “Le catacombe del mistero” è il testo che apre la nostra nuova collana di narrativa per ragazzi, diretta da Giorgio Di Vita.

Quante sorprendenti verità potrebbero venire a galla se le mummie di un cimitero decidessero di rompere il secolare silenzio che le avvolge e di mettersi a raccontare le proprie memorie? "Le catacombe del mistero" ci narra la straordinaria esperienza di Dario e Giada, un giovane ricercatore universitario e una bimba ricciolina e testarda, all’interno delle Catacombe dei Cappuccini di Palermo, un luogo simbolo della città e della sua storia, tanto macabro e spettrale quanto suggestivo.
Insieme, Dario e Giada incontreranno tanti incredibili personaggi: il saggio Fra' Silvestro, sempre preso dai suoi acciacchi, la Signora-Moglie e il Signor-Marito, con i loro battibecchi, il gigante buono Bartolomeo Megna, l'aristocratico Uomo-Falena, la piccola Rosalia (e il suo misterioso imbalsamatore, Alfredo Salafia), il "dongiovanni" Antonino Prestigiacomo, i sempre vigili soldati Paolo Ragona e Giulio Enea e l'elegante vescovo di Ermopoli, Agostino Franco.
Personaggi buffi e stravaganti, incontri inaspettati e vicende curiose, prima fra tutte quella della piccola Rosalia, morta di polmonite all’età di due anni: un’avventura che prende spunto dalle ricerche di Dario Piombino-Mascali, curatore delle Catacombe dei Cappuccini, ma anche dalla storia e dalle tradizioni siciliane, in cui vita e morte si completano a vicenda e in armonia, nella consapevolezza che siamo tutti parte dello stesso racconto.

Tutti sanno che le mummie non parlano. Ma a Palermo, c'è un luogo misterioso e affascinante chiamato "Le Catacombe dei Cappuccini" e le mummie che lo abitano proprio non ce la fanno a stare zitte…

L'autrice: Alessia Franco (Palermo, 1976) si è laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Ateneo cittadino nel 2001. Giornalista professionista dal 2002, si occupa di cultura, spettacolo e costume. Ha inoltre collaborato con numerose emittenti radiofoniche e televisive. Cura diversi uffici stampa, tra cui quello delle Catacombe dei Cappuccini di Palermo. Con questo suo secondo libro debutta come narratrice per l’infanzia.

Navarra Editore