La salvia, ampiamente utilizzata in cucina per ravvivare e rendere più sapide le pietanze, ha nel suo bagaglio diversi benefici per la salute. Innanzitutto, vanta proprietà antiossidanti in grado di prevenire l’invecchiamento precoce e favorire una più rapida rigenerazione cellulare dell’epidermide; in altre parole, è un ottimo rimedio naturale anti-age per fermare i segni del tempo.

La salvia, poi, è particolarmente indicata anche per alleviare la stanchezza e la spossatezza tipiche del periodo estivo grazie all’elevato contenuto di vitamine e minerali come il potassio, lo zinco e il magnesio e di vitamine. Ancora, è perfetta per ridurre la sudorazione. Per sfruttare appieno le sue proprietà antidrotiche, è sufficiente aggiungere qualche goccia di olio essenziale nella vasca da bagno o in un detergente neutro da applicare direttamente sulla pelle mentre si fa la doccia. Se non si ha a disposizione l’olio essenziale si può realizzare un infuso in casa con le foglie, con cui trattare le zone più delicate come le ascelle.

I suoi benefici non si limitano però all’estate: oltre all’affaticamento fisico e alla sudorazione, questa pianta aromatica cura i malesseri tipici della stagione invernale come la tosse e il catarro. La salvia può inoltre essere utilizzata come alleato dello spazzolino per l’igiene orale e per la pulizia della bocca, semplicemente strofinando una foglia su denti e gengive. Infine, la pianta è perfetta anche per dare sollievo in caso di forti dolori mestruali e stimolare il sistema ormonale femminile.