La piccola Elizabeth "Lizzy" Myers realizzerà il proprio sogno e incontrerà Papa Francesco. La bimba, che ha 5 anni, combatte fin dalla nascita con una terribile malattia generica, che la porterà a diventare cieca e sorda. Prima di perdere completamente la vista, però, questa bambina vuole vedere Papa Bergoglio, che il prossimo 30 marzo la riceverà in Vaticano. 

Lizzy arriverà a Roma con la sua famiglia, su un volo messo gratuitamente a disposizione da una compagnia aerea turca. La direzione di un albergo romano, inoltre, si è offerta per ospitare senza spese la piccola e i familiari, che saranno assistiti e accompagnati dai volontari dell'Unitalsi Roma, associazione cattolica specializzata nel trasporto di pellegrini e ammalati. 

Il Santo Padre – hanno fatto sapere le autorità vaticane dell'Unitalsi – sarà lieto di incontrare la piccola Lizzy durante la cerimonia del baciamano alla fine dell'udenza di mercoledì 30 marzo", ma non è escluso che papa Francesco "travalichi" i limiti del protocollo per andare incontro alla piccola e alla sua famiglia.